Contratto di comodato di immobile art 1803 c.c.

Da Wikilegal.

--Mendolia Fabrizio 11:16, 5 gen 2010 (UTC)


CONTRATTO DI COMODATO DI BENE IMMOBILE


1) Con la presente scrittura privata i signori:

_________________________

_________________________

unici e legittimi proprietari dell’immobile sotto specificato

concedono in comodato gratuito al signor:

_________________________

che al medesimo titolo accetta per sé e per i propri aventi causa il seguente bene immobile:

_________________________

Il contratto ha durata di un anno a partire da oggi ed è rinnovabile automaticamente di anno in anno se non disdettato a mezzo di raccomandata RR almeno sei mesi prima della scadenza da una delle parti.

Se prima del termine convenuto sopravvenisse un urgente e impreveduto bisogno di uno qualsiasi dei comodanti, questi potranno esigere la restituzione previo avviso con raccomandata RR almeno tre mesi prima. Convenzionalmente viene considerata giusta causa per ottenere la restituzione dell’immobile, l’intenzione della maggioranza (secondo le quote di possesso) dei comproprietari di porre in vendita l’immobile.

Il comodatario dovrà utilizzare il bene ricevuto con la dovuta cura e diligenza, custodendolo e conservandolo in buono stato di conservazione, obbligandosi ad utilizzarlo direttamente senza concederne il godimento a terzi. Il comodatario si impegna inoltre ad utilizzare il bene unicamente per uso abitazione personale e di non destinarlo ad uso o attività diverse da quella indicata.

2) Tutte le spese del presente atto sono a carico del comodatario. Le spese necessarie per la manutenzione ordinaria dell’immobile, nonché quelle relative alla sua gestione, comprese le utenze e le spese condominiali tutte saranno esclusivamente a carico del comodatario mentre quelle di straordinaria amministrazione a carico dei comodanti.

3) Il comodatario dichiara di aver visionato l’immobile e di averlo trovato conforme alle caratteristiche ed alle condizioni indicate all’articolo 1 e idoneo all’uso pattuito, impegnandosi a riconsegnarlo nelle medesime condizioni, salvo il normale deperimento d’uso.

Il medesimo dichiara inoltre di conoscere il regolamento di condominio e si impegna a rispettarlo.

4) Il comodatario è costituito custode del ben immobile oggetto del presente contratto ed è direttamente responsabile verso i comodanti e i terzi dei danni causati per sua colpa.

5) E’ fatto espresso divieto al comodatario di cessione del contratto.

6) Tutti i patti contrattuali sopra riportati sono validi ed efficaci tra le parti se non modificati da leggi speciali in materia. Qualunque altra modifica al presente contratto può aver luogo e può essere prevista solo con atto scritto.

7) Per quanto non contemplato nel presente contratto si fa riferimento alle norme del codice civile e delle altre leggi in vigore.

Letto, approvato e sottoscritto

Luogo e data

I comodanti

Il comodatario

Strumenti personali